sito versione italianaenglish version

Mattia Fenati - Paracadustista

Mattia Fenati testimonial Biotex #ioamobiotex

Sono nato a Ravenna, classe 1976. Fin da quando ero giovane con il "sogno del volo" ho frequentato l'Istituto Tecnico per l'aviazione "F. Baracca", per poi laurearmi in Psicologia all'Università di Urbino nel febbraio 2003 .

La mia vita è sempre stata dedicata con grande impegno nel mondo dello sport. Ho praticato nuoto, sci, snowboard, motocross, arti marziali , sempre ai massimi livelli competitivi, vincendo gare e titoli importanti.

Nel 2009 ho preso la licenza di paracadutismo. Questa disciplina è senza dubbio l’esperienza più bella ed emozionante che abbia mai provato. Saltare da un aereo perfettamente funzionante a 4500 metri ti da una scarica di adrenalina come nessun altra cosa. Anche dopo molti salti l'emozione che si prova a lasciare l'aereo è sempre la stessa.

Nel 2012 sono diventato Istruttore di paracadutismo e nello stesso anno ho iniziato a partecipare a gare nazionali ed internazionali. Nel 2013 ho partecipato al campionato Italiano di tuta alare diventando campione italiano al debutto nella categoria intermedia.

Successo poi riconfermato l’anno seguente. Da segnalare anche la mia presenza nel record italiano di volo in tuta alare in  formazione con 10 elementi nel 2013.

Altra disciplina estrema del paracadutismo che pratico sono le gare di Canopy Piloting, ovvero atterraggi ad altissima velocità attraversando un percorso delimitato da boe galleggianti sopra uno specchio d’acqua sfiorando la superficie della stessa.

Nel 2013 ho partecipato alla 7° edizione della coppa del mondo FAI di Canopy Piloting tenutasi in Russia, dove il mio miglior risultato è stato un 31° posto nella classifica mondiale della disciplina Accuracy e 15 ° posto nel Campionato Europeo. Nel 2014 e 2015 ho ottenuto il 4° posto nel Campionato Italiano di Canopy Piloting e facendo registrare il nuovo record italiano della categoria Distance!

Nel 2016 dopo un campionato perfetto, finalmente riesco a salire sul gradino più basso del podio concludendo 3° assoluto. Questo mi ha permesso di entrare di diritto nella nazionale italiana di paracadutismo che avrebbe poi disputato il campionato del mondo in Canada nello stesso anno.

Il 2017 è andato piuttosto bene , vincendo il Sunset Swoop Freestyle Tour ed l'Italian Swoop Trophy, mentre la finale del campionato italiano è stata conclusa al 4° posto. 

Il programma per il prossimo anno è salire nuovamente sul podio del Campionato Italiano di Canopy Piloting, partecipare alle più importanti gare internazionali, Pink Skyvan Swoop Comp nella Repubblica Ceca, Campionato del Mondo in Polonia.

Ringrazio BIOTEX per la fiducia che ogni anno mi dimostra permettendomi di condividere con quante più persone possibili questo bellissimo e spettacolarissimo sport!

Ciao Mattia