TRANSMAROCAINE 2015 CON BIOTEX

Dal 16 al 20 marzo 2015 Biotex è stata in Marocco in occasione della 10° edizione della Transamrociane, una gara a tappe che vede coppie di partecipanti impegnati nell’attraversamento del paesaggio marocchino in bicicletta e a piedi. Questo è stato possibile grazie a Silva Scardovi e Vito Fiore, una coppia di faentini determinati e agguerriti che hanno partecipato alla competizione. Erano gli unici italiani partecipanti alla gara e hanno così potuto onorare l’italianità e il brand Biotex anche in terra africana. Nei giorni scorsi Silva è venuta in azienda per un breve resoconto della loro bellissima esperienza e per dare un giudizio sui prodotti Biotex da loro utilizzati.

L’esperienza è stata per i nostri atleti un’occasione per scoprire paesaggi davvero spettacolari e suggestivi. I due hanno percorso in totale circa 300 chilometri suddivisi in 5 giorni, di cui 250 in bici e 10 a piedi attraversando pianura, collina, montagna e deserto e fronteggiando i climi e le condizioni più estreme: dalla fredda neve al caldo cocente, dal vento gelido alla pioggia battente.

Interrogata sui prodotti Biotex utilizzati, Silva ci ha confermato che si sono rilevati, ancora una volta, ottimi e vincenti. Eccezionale il giudizio sulle canottiere: mantengono la pelle termoregolata e espellono rapidamente il sudore verso l’esterno. Anche i prodotti a manica lunga si sono dimostrati ottimi come portabilità. I calzini Biotex sono stati definiti eccellenti poiché stabili e traspiranti. Perfetto Il passamontagna tuttofare, eccezionale e versatile, adatto a molteplici utilizzi. L’unica piccola pecca che hanno riscontrato i due atleti riguarda i gambali e i manicotti: sono molto isolanti ma purtroppo spesso si attaccavano ai rovi durante le loro più estreme uscite nei boschi selvaggi, per nulla paragonabili a quelli italiani. Nonostante questo, i prodotti Biotex hanno confermato le loro eccellenti qualità che contraddistinguono l’azienda, leader nel settore dell’intimo tecnico sportivo. Biotex, una scelta sempre vincente e non solo per gli sportivi professionisti ma anche per chi, come Silva e Vito, pedala per passione e divertimento.

 

FILTRO