0
Totale : € 0,00
Carrello vuoto
Aggiorna

I ciclisti lo sanno bene

I ciclisti sanno bene che per praticare correttamente il loro sport preferito, l’abbigliamento giusto è il vero punto di forza. Che sia un inverno torrido o una calda estate, indossare la corretta biancheria intima, con particolare riguardo alle mutande femminili e maschili per ciclisti, può diventare un vero e proprio salvavita

L’importanza della biancheria intima sportiva

Indossare biancheria intima traspirante e leggera, in tessuto tecnico e funzionale, consente viaggi lunghi nel massimo comfort.

Si consideri che i boxer per mountain bike da uomo e i boxer per ciclismo da donna, devono consentire una buona traspirazione anche in presenza di molta umidità, per evitare di causare irritazioni alle parti intime o di lasciarle umide per molto tempo. In queste situazione i materiali sintetici possono offrire notevoli vantaggi sia per il comfort che garantiscono che per il controllo della temperatura.

Tagli e cuciture

Un altro elemento molto importante da valutare sono le cuciture e i tagli; entrambi, infatti, non devono provocare segni a chi li indossa, considerando che sono a stretto contatto con la pelle nuda, sottoposta allo sforzo fisico e a condizioni ambientali non sempre ottimali.

Per questo motivo, i boxer per mountain bike da uomo e i boxer per ciclismo da donna devono avere cuciture piatte e meno tagli possibile, per non creare segni o irritazioni. In molti casi le mutande sottostanti il pantaloncino, svolgono il ruolo di proteggere la pelle con inserti soffici che vengono collocati in posizioni strategiche ai due lati del bacino, dove cioè viene poggiata la testa del femore.

Questo perché durante i percorsi più lunghi, il continuo poggiare di una zona così delicata sul sellino, può causare dolore e piccole lividure. Con un’imbottitura soffice, invece, il ciclista avrà la sensazione di sedere su un morbido cuscino che funge da ammortizzatore alla rigidità della plastica e agli urti che vengono causati da un percorso sterrato.

I migliori tessuti per l’intimo sportivo

Abbiamo già parlato dell’importanza dei tessuti per la biancheria intima utilizzata dagli sportivi, con particolare riguardo ai ciclisti. I migliori tessuti utilizzati sono il polipropilene, la poliammide e il poliestere, spesso uniti ad altre fibre naturali come la microfibra, il cotone e la lana merinos.

A differenza di quello che si pensa comunemente, infatti, le fibre naturali non sono traspiranti perché assorbono il sudore ma lo trattengono nel tessuto, lasciando la pelle bagnata. Se dunque è consigliabile che una percentuale di fibra naturale venga inserita in ogni articolo di biancheria intima, soprattutto nei boxer per mountain bike da uomo e nei boxer per ciclismo da donna, il tessuto deve essere costituito in maggioranza da fibre sintetiche, con particolare riguardo al polipropilene.

Quest’ultimo non solo garantisce totale traspirabilità ma contrasta anche eventuali allergie a tessuti come la lana. Non si dimentichi che i tessuti tecnici si bagnano per il sudore ma hanno il pregio di asciugarsi molto rapidamente, lasciando la pelle sempre ben asciutta, non necessitano di stiratura e quando vengono lavati si asciugato in breve tempo.

Boxer Power Bike

Boxer Uomo con fondello
con fondello integrato nasce come sotto-pantalone per i Mtb riders

scopri di più

Boxer con Fondello

Boxer Uomo con fondello
interno

scopri di più

Pantaloncino SOFFIO

Pantaloncino Soffio Donna
con fodello integrato

scopri di più

Panty con Fondello

Panty Donna con fondello
grande comfort e ampia libertà di movimento

scopri di più

Forse potresti essere interessato anche a

 

Iscriviti alla newsletter

Riceverai subito il CODICE SCONTO del 10% valido per il 1° ordine e in anteprima le novità e le promozioni sui prodotti!