0
Totale : € 0,00
Carrello vuoto
Aggiorna

L'intimo ideale per andare in bicicletta è fondamentale per garantirti un'esperienza agonistica o amatoriale soddisfacente, pratica e senza pensieri.

Non solo, questi capi, apparentemente semplici, possono anche garantire ottime performance, grande comfort e anche evitare arrossamenti e irritazioni dovute al ristagno di sudore e alla scarsa traspirabilità dei materiali scelti. 

Ad esempio per gli uomini sono fondamentali i boxer con fondello o la salopette con fondello, per le donne i pantaloncini con fondello ed il reggiseno sportivo giusto.

Scopriamo come scegliere i capi intimi ideali e super performanti per andare in bici.

Intimo per andare in bicicletta: le caratteristiche must have

L'intimo ideale per andare in bicicletta è quello tecnico, sportivo e specifico per fare qualsiasi attività sportiva in totale comfort.

Sì perché questi capi underwear devono essere specifici per lo sport e garantire caratteristiche tecniche e di vestibilità che oggigiorno sono imprescindibili sia per chi pratica l'attività da agonista sia per chi lo fa da amatore. In generale, sia gli uomini che le donne, hanno bisogno di capi intimi realizzati con fibre altamente igieniche, leggere, confortevoli, che vestano senza appesantire, senza stringere e senza dare fastidio.

Non solo, il tessuto deve permettere alla pelle di traspirare, deve eliminare il sudore e mantenere la pelle più asciutta possibile. Anche l'intimo per l'inverno deve avere caratteristiche specifiche, oltre a queste, deve infatti mantenere il calore del corpo senza disperderlo, così che ci si possa allenare anche nelle giornate più fredde.

I materiali ideali per l'intimo da bici

Per poter scegliere al meglio l'intimo ideale per andare in bici è bene soffermarsi non solo sui modelli, ma anche sui tessuti. I boxer con fondello, le canottiere termiche, la calzamaglia, ma anche i bra e le salopette devono garantire le massime prestazioni e far sentire l'atleta sempre a proprio agio.

Indubbiamente le fibre tessili sintetiche, quelle definite tecniche, sono le migliori in quanto studiate apposta per lo sport e le situazioni estreme e capaci di dare molti vantaggi durante l'uso.

Uno di questi materiali, il migliore sul mercato in termini di prestazioni, è il polipropilene che, a differenza per esempio del cotone, non assorbe il sudore ma anzi lo porta all'esterno, lontano dalla pelle.

In questo modo si resta asciutti a lungo e non si rischia che il tessuto assorba il cattivo odore del sudore, anzi è un materiale altamente igienico ed antibatterico, facile da lavare e durevole.

Dove acquistare l'intimo per andare in bicicletta

L'intimo ideale per andare in bicicletta  va scelto con cura, meglio se nei negozi specializzati. I capi must have per le donne per esempio comprendono: canotte, maglie a manica corta o lunga, termiche e non, calzamaglia, boxer con fondello o senza e bra; gli uomini allo stesso modo potranno usufruire di prodotti analoghi ma ovviamente in versione maschile. Ciò che è importante è scegliere i modelli giusti, le taglie ad hoc e soprattutto orientarsi su rivenditori leader nel settore delle fibre performanti come il già citato polipropilene.

Boxer Power Bike

Boxer Uomo con fondello
con fondello integrato nasce come sotto-pantalone per i Mtb riders

scopri di più

Boxer con Fondello

Boxer Uomo con fondello
interno

scopri di più

Pantaloncino SOFFIO

Pantaloncino Soffio Donna
con fodello integrato

scopri di più

Panty con Fondello

Panty Donna con fondello
grande comfort e ampia libertà di movimento

scopri di più

 

Forse potresti essere interessato anche a

 

Iscriviti alla newsletter

Riceverai subito il CODICE SCONTO del 10% valido per il 1° ordine e in anteprima le novità e le promozioni sui prodotti!