Quando si tratta di scegliere l'outfit giusto per fare sport occorre ovviamente trovare il capo che si sposa con la tua fisicità ma anche con l'utilizzo che ne devi fare e con lo sport che pratichi.

Se il tuo sport è il ciclismo, ad esempio, puoi scegliere fra ginocchiere o gambali per coprire le estremità inferiori e ognuna delle due alternative è molto valida.

Quali sono i vantaggi delle ginocchiere

La ginocchiera è un capo realizzato per tenere al riparo le ginocchia e le gambe dal freddo e dalla pioggia.

Si tratta di un articolo realizzato in materiale tecnico perché deve essere abbastanza elastico per accompagnare la gamba in tutti i suoi movimenti, aderirle perfettamente per non far penetrare il freddo ma allo stesso tempo non costringere l'articolazione in una posizione troppo rigida.

La ginocchiera ha una misura tale da coprire non solo il ginocchio ma anche parte del polpaccio e ovviamente della coscia ed ha una funzione anche protettiva in quanto preserva l'epidermide da possibili irritazioni dovute allo sfregamento della pelle contro la bicicletta e con la stoffa stessa.

Per essere un ottimo capo di abbigliamento sportivo, la ginocchiera deve essere infatti  di ottima qualità e realizzata con materiali all'avanguardia, traspiranti e morbidi per garantire il massimo comfort a chi la utilizza.

Alternative alle ginocchiere

Una buona alternativa alla ginocchiera può essere quella dei gambali per il ciclismo.

Qual è la differenza fra questo capo e le ginocchiere?

In realtà la differenza consiste soprattutto nelle dimensioni in quanto il gambale copre una porzione più ampia di pelle, che si estende dalla caviglia fino all'inguine.

Restano invariate tutte le altre caratteristiche cioè la preferenza per un tessuto traspirante, che sia elastico, che riesca a trattenere il calore delle gambe per rilasciarlo sotto forma di energia che agevoli ancora di più il movimento e lo sforzo fisico.

I gambali per il ciclismo possono infatti essere utilizzati con i pantaloncini da ciclisti, perfetti per le mezze stagioni, così da non soffrire troppo il caldo né il freddo, indistintamente da un pubblico maschile e femminile, con ottimi risultati.

Quali materiali scegliere per proteggere le gambe

Per proteggere al meglio le gambe, che si tratti di ginocchiere o di gambali per il ciclismo, bisogna valutare anche il tessuto con cui vengono realizzati.

A questo proposito, il polipropilene è una fibra tessile di grande qualità, realizzata in modo specifico per i capi sportivi.

La sua caratteristica principale è quella di assorbire il sudore senza trattenerlo, facendolo totalmente traspirare e liberandolo nell'aria in modo da non lasciare la pelle umida.

Inoltre il polipropilene è perfetto per non generare cattivi odori in quanto, non trattenendo il sudore, non puzza neanche.

Vestirsi in maniera appropriata non è quindi solo una questione di indumenti, riguarda anche la qualità dei tessuti scelti per i capi da indossare, si devono scegliere capi di abbigliamento sportivo realizzati con materiale idoneo.

Lupetto 3D

Lupetto 3D

per una gestione ottimale dell’umidità

scopri di più

Lupetto icebreak

Lupetto Icebreak

perfetta aderenza anatomica

scopri di più

Manicotto Thermo

Manicotto Thermo

effetto calore a contatto pelle

scopri di più

Gambale Termico

Gambale termico

comodo e performante

scopri di più

 

Iscriviti alla newsletter

Riceverai subito il CODICE SCONTO del 10% valido per il 1° ordine e in anteprima le novità e le promozioni sui prodotti!