Chi è appassionato di bicicletta sa bene quanto contino i particolari dell'abbigliamento.

Un dettaglio può davvero fare la differenza sia in termini di prestazioni in una gara, sia per quanto riguarda una semplice uscita con gli amici o in solitaria.

Il ciclismo è infatti uno sport che richiede la tenuta della stessa posizione per molto tempo, spesso in situazioni climatiche non agevoli o in presenza di un terreno impervio. 

Per ovviare a questi problemi, è sufficiente scegliere con cura l'abbigliamento da utilizzare per una bella pedalata, a partire dagli indumenti più classici come la calzamaglia, i pantaloncini o la maglietta, per poi proseguire con indumenti e oggetti utili come scaldacollo, fondelli, copriscarpe e altro.

Ci sono vari aspetti che però devono essere presi in considerazione quando si acquista un indumento per il ciclismo: prima di tutto il tessuto, che deve essere traspirante, impermeabile e termico se utilizzato in inverno.

Per tutti questi motivi, il tessuto migliore è senza dubbio il polipropilene, una fibra sintetica

L'ergonomia: una caratteristica fondamentale in tutti i capi di abbigliamento per il ciclismo

Secondo aspetto da tenere presente è l'ergonomia, perché un capo che non sta bene addosso può causare dei danni o comunque non assolvere a pieno la sua funzione.

In particolare, se hai bisogno di uno scaldacollo devi assicurarti che ti stia bene addosso: è molto importante che il materiale non pizzichi la pelle e che l'indumento non risulti troppo lento altrimenti non ti riparerà dal freddo e dalla pioggia.

La cosa migliore è provare l'articolo prima di provarlo, se ne hai la possibilità, soprattutto nel caso in cui siano presenti fibbie o cuciture che possono irritare la pelle, soprattutto in una parte delicata e sensibile come il collo.

I fondelli per il ciclista

Discorso analogo vale per i fondelli da ciclismo, rinforzi che vengono applicati all'interno dei pantaloncini per proteggere le parti intime.

Data la loro funzione, è fondamentale che i fondelli siano perfettamente compatibili con il tuo corpo, perché non possono stringere troppo ma nemmeno essere grandi altrimenti non ti proteggeranno dagli urti.

Quando scegliete un fondello, dovete valutare prima di tutto il materiale dell'imbottitura: la scelta migliore è la schiuma a base di poliuretano, che permette la traspirazione del sudore e quindi è più igienica rispetto al gel o ad altri materiali sintetici.

Controlla poi che non vi siano cuciture o scritte nella parte interna, che rischierebbero di danneggiare la pelle in una parte del corpo molto delicata.

In ultimo, ricorda sempre che non esiste un fondello universale: ogni bicicletta ha delle caratteristiche specifiche alle quali corrisponde uno specifico fondello, quindi controlla sempre che vi sia compatibilità tra questi due aspetti: solo così avrai una riuscita ottimale del prodotto.

Tubolare Calore

Tubolare Calore

in lana Merino Extra Fine

scopri di più

Tubolare Multifunzione

Tubolare Multifunzione 2.0

effetto felpato all’interno

scopri di più

Tubolare Multifunzione 2.0

Tubolare Multifunzione 2.0

senza cuciture, elasticizzato

scopri di più

Scaldacollo Limtless

Scaldacollo Limitless

perfetta aderenza anatomica

scopri di più

 

Iscriviti alla newsletter

Riceverai subito il CODICE SCONTO del 10% valido per il 1° ordine e in anteprima le novità e le promozioni sui prodotti!