Per gli amanti della bici, paradossalmente l'inverno è una stagione più semplice da affrontare rispetto alla primavera.

Questo perché in inverno può bastare indossare indumenti termici, mentre la primavera, essendo più imprevedibile, può nasconde alcune insidie.

Vediamo nel dettaglio come vestirsi nel modo giusto durante la primavera per affrontare nel miglior modo possibile gli sbalzi di temperatura che si possono incontrare.

Consigli per vestirsi nel modo giusto

Quanto vale per la stagione invernale, vale anche per quella primaverile: non bisogna coprirsi eccessivamente ma a strati opportunamente secondo le proprie esigenze.

Questo perché, se ci si copre troppo, si avrà caldo e si stimolerà eccessivamente la sudorazione.

A questo proposito, uno dei consigli più importanti nella scelta del proprio abbigliamento da ciclismo è quello di vestirsi a strati, quindi utilizzare la tecnica del vestirsi “a cipolla”.

In questo modo avrai la possibilità di svestirsi o indossare indumenti a seconda della temperatura e dell'esigenza del momento.

Ovviamente, la scelta è soggettiva e, in particolare quando si è in sella, dipende dalle velocità raggiunte e conseguentemente dal forte vento a cui si andrà incontro.

Maglia a maniche lunghe

In primavera si può finalemente abbandonare la giacca invernale ed optare per la maglietta per la bicicletta, capo sia a maniche lunghe che corte ideale per le temperature primaverili che, come già accennato, sono molto imprevedibili.

Ci sono anche maglie antivento che impediscono l'entrata dell'aria e garantiscono una maggiore traspirabilità e comodità.

In alternativa, è possibile optare direttamente per la tuta per bicicletta, che deve essere realizzata con tessuti traspiranti e generalmente con giacca antivento, per evitare come sempre l'ingresso di aria fredda.

Intimo

Estremamente importante è anche la scelta dell'intimo.

Quest'ultimo infatti ti garantisce di restare asciutto ed evitare di sudare eccessivamente.

Per evitare il sudore, è bene optare per intimo in tessuto sintetico come il polipropilene che si distingue per l’elevato grado di termicità.

Calzini e copriscarpe

Per quanto riguarda i calzini, anche nei giorni un po' più freschi si consiglia l'utilizzo di calzini traspiranti.

Così facendo, si potrà godere di piedi freschi asciutti a prescindere dall’intensità dello sforzo profuso.

Giacca WIN antivento

Giacca WIN antivento

con tessuto antivento nella parte frontale
e in tessuto termico e traspirantenella schiena

scopri di più

Salopette WIN

Salopette WIN 3/4

con fodello integrato per medie/lunghe distanze

scopri di più

Guanto Thermal Touch

Guanto Thermal Touch

guanto termico invernale ma sottile e traspirante

scopri di più

Calza con protezioni tibiali

Calza lunga

con protezioni tibiali integrate

scopri di più

 

Iscriviti alla newsletter

Riceverai subito il CODICE SCONTO del 10% valido per il 1° ordine e in anteprima le novità e le promozioni sui prodotti!