Se sei un amante della pedalata e del ciclismo, allora questo è il periodo dell'anno migliore per te.

La primavera è infatti la stagione ideale per lo sport outdoor, in particolar  per running e ciclismo.

Nonostante questo, è importante prestare particolare attenzione all'abbigliamento, sia per quanto riguarda le temperature, sia per quanto riguarda la praticità e il livello della performance.

Abbigliamento per la bici: alcune regole generali

Ogni ciclista sa che, per assicurarsi una pedalata comoda e sicura, deve attrezzarsi nella maniera giusta, segue quindi “regole”, ovvero buone abitudini dell’esperienze proprie e di tanti altri ciclisti.

Quando si esce per andare in bici, a prescindere di quali siano le temperature, è importante evitare di coprirsi troppo.

Il consiglio è infatti, quello di vestirsi a cipolla: in questo modo si eviterà di prendere freddo e vento, ma anche di sudare eccessivamente, in quanto a seconda delle esigenze, ci si può svestire e vestire.

Altrettanto importante è la scelta di indumenti traspiranti: in questo modo si riuscirà a contrastare l'entrata di freddo e vento e allo stesso tempo si otterrà un corpo asciutto, dato che il sudore verrà espulso.

Allenamento in bici: perchè scegliere capi aderenti

Quando si va in bici, a prescindere da quelle che sono le temperature e i capi che si vogliono indossare, sono quindi due le caratteristiche che gli indumenti devono avere: la traspirabilità e l'aderenza.

Per il sopra, è indispensabile munirsi di una maglia da ciclismo.

Quest'ultima, per essere considerata sufficientemente tecnica, deve essere traspirante, leggera e possedere un'ottima vestibilità: essere quindi aderente.

Anche quando si scelgono i pantaloncini o la salopette, questi devono essere aderenti, in modo tale da seguire le forme del corpo e consentire una pedalata migliore, oltre che più comoda e sicura.

In questo senso, sia per quanto riguarda la maglietta per la bicicletta, sia per quanto riguarda panataloncini o salopette, il consiglio è senza ombra di dubbio quello di optare per indumenti  dall’effetto second skin.

Capi con questa caratteristica si caratterizzano per l’elevata aderenza, dando quindi l’effetto di essere una seconda pelle e quindi non percepita quando addosso.

Canotta Rete Classica

Canotta Rete Classica 

massimo confort e libertà di movimento

scopri di più

Canotta Summerlight

Canotta Summerlight

leggerezza e un'ottima traspirazione del sudore

scopri di più

Canotta a rete SUN

Canotta a rete SUN

ottima traspirazione del sudore

scopri di più

Canotta Impact

Canotta Impact

Leggera e dal comfort unici

scopri di più

Barbara Bassi

Ciao sono Barbara, blogger e responsabile business development in Biotex dal 2008. Con grande passione mi dedico alla stesura degli articoli del blog che riguardano gli aspetti più tecnici dei capi Biotex come l’utilizzo di fibre innovative per poter garantire in maniera costante il miglior clima per la propria pelle. Questi 10 anni e più di esperienza diretta mi permettono di avere una visione a 360° su quello che è stato e l’evoluzione tecnologica applicata ai tessuti sportivi degli ultimi anni e che Biotex, con lungimiranza, ha saputo prevedere e ci ha creduto fin da subito.

Cerca nel Blog

 

Iscriviti alla newsletter

Riceverai subito il CODICE SCONTO del 10% valido per il 1° ordine e in anteprima le novità e le promozioni sui prodotti!