La circolazione sanguigna, in particolar modo, nelle gambe può essere fonte di disagi che rendono veramente difficile l'attività fisica.

Una cattiva circolazione può essere infatti causa di gambe pesanti, gonfie e doloranti.

Per questo motivo è importante dare loro pieno supporto mentre si svolge un'attività motoria in modo da rendere più fluido il fluido sanguigno nelle gambe e migliorare così la performance.

Cosa usare per le calze

Quindi molti atleti indossano le calze a compressione, un indumento che assomiglia a dei veri e propri calzini ma che aumenta di 5 volte la portata della circolazione ematica.

Il loro diametro ristretto riesce infatti a restringere i vasi sanguigni e a incrementare il flusso verso l'alto.

Il diametro delle vene è molto più grande rispetto a quello delle arterie ed è per questo che queste possono ingrossarsi in maniera visibile.

Per preservare quindi la salute delle gambe, è necessario mettere delle calze per circolazione, queste ultime sono state pensate appositamente per gli sportivi e realizzate con dei tessuti, solitamente sintetici, che permettono la perfetta traspirazione e al tempo stesso consentono una pressione corretta.

Perchè indossare delle calze a compressione?

Le calze a compressione hanno un effetto tonificante nei confronti dei muscoli delle gambe e hanno benefici a livello muscolare e circolatorio.

Il tessuto tecnico elasticizzato da cui sono composte permette un fit aderente molto comodo che dà ampio spazio alla libertà dei movimenti e che può essere indossato come vero e proprio indumento in combinazione con un pantaloncino.

Ce ne sono di vari modelli, infatti oltre alle classici calze, esistono anche dei booster, tranquillamente sfilabili per poter abbassare la temperatura corporea.

Ma come agiscono? 

Le calze o booster aiutano l’atleta permettendo la compressione delle vene supportandole nel ritorno venoso e facendo ottenere un miglioramento quasi istantaneo.

Le gambe appariranno molto meno pesanti, l'attività sarà più semplice da svolgere e la circolazione sarà pienamente supportata.

Cosa indossare per lasciare le gambe nude

Per chi invece desiderasse avere un capo ridotto, esistono vari modelli come i calzini da ciclismo, che all'apparenza sembrano dei veri e propri calzini ma la loro struttura è progettata in modo da comprimere in maniera graduata la gamba e migliorare la circolazione, impedendo la formazione di crampi e dolore muscolare oltre che del classico affaticamento.

I calzini impediscono la stasi venosa che è la condizione ideale per la promozione dei trombi o dei coaguli, condizione fondamentale per chi è soggetto a questa patologia e non vuole rinunciare all'attività sportiva.

Calza a Compressione Graduata 2.0

Calza a Compressione Graduata 2.0

Calza lunga

scopri di più

Calza a Compressione Graduata

Calza a Compressione Graduata 

altamente traspirante

scopri di più

Booster Race & Recovery

Booster Race & Recovery

gambale a compressione graduata

scopri di più

Gambale a compressione graduata

Gambale a compressione graduata

Gambale termico

scopri di più

 

Iscriviti alla newsletter

Riceverai subito il CODICE SCONTO del 10% valido per il 1° ordine e in anteprima le novità e le promozioni sui prodotti!