Fare sport durante il periodo estivo può essere molto difficile.

Infatti, molte persone, al netto di tutti i disagi che possono incorrere dovute alle elevate temperature, decidono di rimandare l'attività motoria direttamente all'inizio della stagione autunnale, confidando in condizioni più clementi.

Ma è possibile trovare una soluzione al torrido caldo estivo o è davvero necessario arrendersi alle roventi temperature? 

Il sole estivo è il principale responsabile, in primo luogo, di caldo e sudorazione improvvisa ed, in secondo luogo, di una massiccia fonte di diverse problematiche.

Quindi, il primo nemico da cui doversi difendere è proprio il sudore!

A tale scopo, grazie alle costanti innovazioni tecnologiche, giunge in soccorso l'abbigliamento sportivo.

Quindi, per approfondire nel dettaglio l'argomento, abbiamo redatto una semplice e chiara guida, cercando di trattare in modo esaustivo ogni passaggio.

Perché è fondamentale difendersi dal sudore

Come precedentemente accennato, il caldo è responsabile dell'eccessiva sudorazione.

Ma per quali motivi, il sudore può arrecare diversi fastidi?

In primo luogo, la sudorazione può provocare la comparsa di problemi fisici anche molto importanti.

Infatti, se il corpo resta a contatto per diverso tempo con il sudore, c'è il concreto rischio di incappare in un cosiddetto ''colpo di freddo'' che, nella pratica, consiste in una contrattura più o meno vigorosa.

Sostanzialmente, il freddo, maggiormente percepito a causa del sudore, determina nei muscoli una contrazione involontaria che, se protratta nel tempo, può causare dolori lancinanti.

Ad esempio, una delle contratture più temute dai runner (ma in generale dagli sportivi) è quella ai muscoli intercostali o sovra-sottoscapolari, in quanto possono provocare dolore anche durante la semplice respirazione! 

Ma come ci si può difendere? 

Una grossa mano, risolutiva oseremmo dire, giunge dall'abbigliamento tecnico che, si è sviluppato molto nel corso degli ultimi anni, offrendo un valido supporto.

Sono disponibili sul mercato infatti svariati capi traspiranti e capaci di isolare termicamente l'organismo di qualsiasi atleta

Le caratteristiche salienti dell'abbigliamento ideale

L' abbigliamento sportivo, per contrastare correttamente la sudorazione, deve essere costituito da materiale sintetico.

Infatti, queste fibre come il polipropilene, una delle migliori, grazie alle loro caratteristiche chimiche e fisiche, sono traspiranti.

Questo significa che, durante un'intensa attività sportiva, il sudore non viene trattenuto ma, al contrario, viene condotto verso l'esterno, lasciando asciutta la pelle.

Esistono quindi maglie sportive, adatte ad ogni sport, che assolvono correttamente a questa funzione, consentendo le attività motorie anche durante l'estate!

Altro consiglio utile, infine, è evitare di utilizzare abbigliamento in cotone poiché, impregnandosi di sudore, diventa fonte di cattivo odore.

Canotta a rete SUN

Canotta a rete SUN

ottima traspirazione del sudore

scopri di più

Canotta Summerlight

Canotta Summerlight

per una gestione ottimale dell’umidità

scopri di più

T-Shirt Summerlight

T-Shirt Summerlight

perfetta aderenza anatomica

scopri di più

Canotta + Carbon

Canotta + Carbon

È un capo con fitting morbido, non rimane quindi troppo aderente

scopri di più

Barbara Bassi

Ciao sono Barbara, blogger e responsabile business development in Biotex dal 2008. Con grande passione mi dedico alla stesura degli articoli del blog che riguardano gli aspetti più tecnici dei capi Biotex come l’utilizzo di fibre innovative per poter garantire in maniera costante il miglior clima per la propria pelle. Questi 10 anni e più di esperienza diretta mi permettono di avere una visione a 360° su quello che è stato e l’evoluzione tecnologica applicata ai tessuti sportivi degli ultimi anni e che Biotex, con lungimiranza, ha saputo prevedere e ci ha creduto fin da subito.

 

Iscriviti alla newsletter

Riceverai subito il CODICE SCONTO del 10% valido per il 1° ordine e in anteprima le novità e le promozioni sui prodotti!