1 maggio, la stagione ciclistica italiana entra nel vivo con la prima gara di rilievo: la 55° edizione del “Circuito del Porto” Trofeo Arvedi a Cremona, gara del circuito UCI Europe Tour, organizzata dallo storico “Club Ciclistico Cremonese 1892 ASD”.

Percorso

La gara si sviluppa per le vie del centro di Cremona, particolarità di questa competizione passando per alcune vie del territorio comunale come Viale Po rimanendo dentro al Piazzale Azzurri d'Italia per 14 giri su un circuito da 12,850 chilometri ed un totale di quasi 180 chilometri.
 

Cosa rende unica questa competizione?

Il Circuito del Porto – Trofeo Arvedi è una corsa in linea del Circuito appartenente all’UCI World Tour che si caratterizza per l’essere teatro di entusiasmanti scontri tra ciclisti di team italiani e stranieri nel suggestivo ed unico contesto della città di Cremona, città amica del ciclista ma mai così piena di pantaloncini da bici da corsa come in quest’occasione.

Quest’anno vi parteciperanno atleti provenienti da 30 formazioni, una professional, venti Continental e nove squadre under 23, non solo italiane ma anche provenienti da altri stati come Stati Uniti, Kuwait ed Ucraina, per una gara che si preannuncia agguerrita dall’inizio alla fine in un tracciato particolarmente favorevole agli sprinter.

"Il Circuito del Porto" è una gara da segnare in rosso sul calendario proprio per l'alto contenuto tecnico, i partecipanti, muniti del miglior abbigliamento da ciclismo, sono spesso atleti in rampa di lancio, desiderosi non solo di vincere questa rinomata competizione, ma anche di mettersi in mostra.

Festa

E gli spettatori?
 
Saranno al centro della competizione, rendendoli parte di uno spettacolo unico, vicini a propri beniamini che duellano fino al traguardo non solo in velocità ma anche nello stile grazie a bellissime calze per bici da corsa.
 
Il trofeo Arvedi, infatti, non è solo una gara bensì una festa che abbraccia Cremonesi e non accomunati dall'amore unico dello sport e delle due ruote.
 
Non rimane altro che andare a Cremona per quella che si preannuncia una festa dello sport.
 
Lo spettacolo è assicurato, tu ci sarai?
 
Barbara Bassi

Ciao sono Barbara, blogger e responsabile business development in Biotex dal 2008. Con grande passione mi dedico alla stesura degli articoli del blog che riguardano gli aspetti più tecnici dei capi Biotex come l’utilizzo di fibre innovative per poter garantire in maniera costante il miglior clima per la propria pelle. Questi 10 anni e più di esperienza diretta mi permettono di avere una visione a 360° su quello che è stato e l’evoluzione tecnologica applicata ai tessuti sportivi degli ultimi anni e che Biotex, con lungimiranza, ha saputo prevedere e ci ha creduto fin da subito.

 

Iscriviti alla newsletter

Riceverai subito il CODICE SCONTO del 10% valido per il 1° ordine e in anteprima le novità e le promozioni sui prodotti!