L'importanza del pantaloncino o di un boxer con fondello

I tessuti per i capi sportivi

Prima di parlare, nel particolare, di abbigliamento adatto allo sport, è importante capire cosa è un tessuto tecnico e di conseguenza, l'abbigliamento tecnico sportivo che ne deriva.

Quando indossi una maglia adatta per fare jogging o una canottiera per andare in mountain bike, piuttosto che capi di abbigliamento per sport montani, stai utilizzando, il cosiddetto abbigliamento tecnico sportivo.

Essenzialmente, si tratta di tutti quegli indumenti, utili a renderti la vita più semplice, durante l'esecuzione degli esercizi di allenamento o mentre stai praticando la tua attività sportiva, agevolando determinati movimenti del fisico, mantenendo il corpo a temperatura costante o addirittura proteggendo le articolazioni e i punti più a rischio del tuo corpo, negli sport più estremi.

Che cos'è un tessuto tecnico?

Si tratta di tessuti utilizzati per la realizzazione di capi di abbigliamento, che dovranno assumere caratteristiche particolari, rispetto agli indumenti comuni.

Generalizzando, i tessuti tecnici, non vengono impiegati soltanto in ambito sportivo, ma anche nel settore agricolo, edile e medicale.

Le fibre che vengono impiegate per la realizzazione di tali capi, possono essere di varia natura.

Si va dalle fibre naturali, alle sintetiche, inorganiche ed artificiali.

In montagna con la bici? Scegli, bene, cosa indossare

Abbiamo, appena, parlato di cosa è un tessuto tecnico e dei suoi settori di applicazione, compreso quello dello sport.

L'abbigliamento tecnico per lo sport, è molto utilizzato in ambito agonistico, ma ciò non toglie, che simili capi, possano essere acquistati, anche da chi pratichi uno sport a livello amatoriale.

Dunque, se stai cercando di capire, cosa sia più giusto indossare, per la tua escursione in mountain bike, stai leggendo l'articolo giusto!

L'abbigliamento tecnico per mountain bike, si discosta, un po', da quello classico per bici su strada.

Non più maglie aderenti e shorts stretti, ma un abbigliamento più comodo, perché, diciamoci la verità, se stai partecipando ad una bella escursione montana, con i tuoi amici appassionati del genere, è evidente che non ti importi nulla, di quanto tempo impiegherai lungo il tragitto, o di quanto possa essere aerodinamica la tua bici.

Ma penserai, soprattutto, a divertirti.

Un abbigliamento comodo, la scelta migliore

Entriamo nei particolari dell'abbigliamento tecnico mountain bike da montagna, soffermando l'attenzione, soprattutto, su quali siano le canotte sportive, più adatte, per andare in mountain bike.

Solitamente un mountain biker veste con dei pantaloni, chiamati baggy shorts, che sono dei calzoncini con vestibilità larga, provvisti, talvolta, di tasche larghe sui fianchi, utili per riporre gli accessori.

Dai pantaloni, si passa alle maglie, che nella maggior parte dei casi, sono a manica lunga, indipendentemente dalla stagione, per essere protetti dai graffi di rami, spine o eventuali cadute accidentali; per poi passare ai guanti, fondamentali, quando si va in mountain bike.

Di solito, si parla di guanti a dita intere, per una maggiore protezione.

Per quanto riguarda le scarpe, ne esistono, essenzialmente, due tipologie, ovvero, a sgancio rapido e a pedali liberi.

La scelta va fatta in base al tipo di escursione in mountain bike da praticare.

Altro accessorio fondamentale, da usare, per un biker da montagna, è il casco, con una forma diversa, tendenzialmente, più protettiva, rispetto ad un casco da bici su strada.

Base Layer: l'intimo giusto

In riferimento, invece, all'abbigliamento intimo per lo sport in generale e in questo caso, al mountain biking, le possibilità di scelta, variano in base a diversi fattori.

Non a caso, se ne hanno svariate tipologie e modelli, con caratteristiche diverse.

Una di queste è la canotta a rete differenziata per uomo, che presenta una struttura a rete, elasticizzata e adatta per la stagione estiva, in quanto permette al corpo, di rimanere ad una temperatura costante, sia durante il movimento che da fermi.

Le canottiere per lo sport devono permettere la traspirazione del sudore verso l'esterno, mantenendo la pelle sempre asciutta.

La canotta in microrete, invece, ha una trama più fitta ed è adatta alle donne.

Questo capo di abbigliamento, favorisce l'evaporazione del sudore e mantiene il corpo asciutto in qualunque momento.

La canotta è adatta sia per l'estate che per l'inverno.

Le canotte ultralight, hanno la caratteristica principale di risultare comode e leggere.

Danno la sensazione di non sentirle addosso. Sono anch'esse realizzate in micro rete elasticizzata, utile a mantenere il corpo, sempre, termoregolato e favorire l'eliminazione del sudore.

Molto interessante è la canotta seamless. Un capo molto elasticizzato, leggero e morbido.

La sua caratteristica principale, è quella di mantenere la temperatura corporea costante, anche in caso di gare ed allenamenti estenuanti, sia in caso di eccessivo freddo (preserva il calore corporeo), che di elevate temperature (mantiene il corpo fresco).

Canotta Summelight

Canotta Summerlight
a rete larga bi-elastica

scopri di più

Canotta a rete SUN

Canotta a rete SUN
a rete differenziata

scopri di più

Canotta Reverse

Canotta Reverse
in microrete

scopri di più

Boxer con fondello

Boxer Uomo con fondello
interno

scopri di più

Molto utile, nelle escursioni in mountain bike, è la canotta o smanicato antivento , protetto su fronte, spalle e dotato, sulla schiena, di tessuto traspirante, atto a regolare la temperatura corporea.
 
Queste sono, dunque, le principali, canotte sportive da poter utilizzare, senza alcun dubbio, in mountain bike.
 

Iscriviti alla newsletter

Riceverai subito il CODICE SCONTO del 10% valido per il 1° ordine e in anteprima le novità e le promozioni sui prodotti!