Oggi ci sono tantissime persone che si cimentano nella spartan race, un nuovo tipo di gara, particolarmente tosta ma che può garantire grandissima soddisfazione.

Ecco tutto quello che serve sapere a riguardo e soprattutto, alcuni preziosi consigli per non commettere errori nella scelta dell'abbigliamento.

Spartan Race: di cosa si tratta?

In primo luogo, è bene capirne la struttura esattamente e le sue caratteristiche.

Infatti, si tratta infatti di una corsa a ostacoli che sta raccogliendo sempre più appassionati in tutto il mondo, attratti dalla varietà e difficoltà dei tracciati meticolosamente preparati per queste competizioni.

Ne esistono di diverse tipologie, in modo tale da dare possibilità sia ad atleti principianti che esperti di partecipare.

Tra gli ostacoli in cui ci si può imbattere, ce ne sono di tutti i generi come ponti di legno, scivoli insaponati, corde, fango, pietre e molto altro ancora.

L'obiettivo, infatti, è sia rendere il percorso particolarmente duro sia renderlo divertente.

Spartan Race: i consigli di abbigliamento

Chiaramente, per partecipare ad attività così estreme, si consiglia un abbigliamento consono che possa garantire comodità.

Ovviamente, è fondamentale prediligere indumenti come la maglia tecnica da corsa tessuti realizzata con tessuti traspiranti, in modo tale da consentire l’espulsione di sudore e lasciare respirare la cute.

Tra i migliori capi che rispondono a queste caratteristiche vi sono quelli in polipropilene, una fibra che non accumula sudore e quindi garantisce una corretta traspirazione. 

I capi realizzati in cotone, invece, sono sconsigliati in quanto, oltre che divenire maleodoranti, potrebbero diventare anche origine di irritazione e prurito in diverse zone del corpo.

Idee pratiche per vestirsi per la Spartan Race

Vediamo, però, ora nel dettaglio come dev’essere l'abbigliamento da spartan race.

Innanzitutto, deve essere in grado di mantenere costante la temperatura corporea in qualsiasi condizione, anche nel caso in cui ci si dovesse bagnare, traspirabilità è quindi la parola d’ordine.

Tale principio dev’essere seguito sia nelle scelte delle magliette che dei pantaloncini.

Seconda caratteristica da ricercare è la comodità, i movimenti non devono essere limitati bensì agevolati per facilitare la performance.

Viste le condizioni in cui si corre, può risultare utile, inoltre, munirsi di una giacca antivento da corsa, questa permette di evitare che il vento possa diventare fastidioso durante la corsa.

Infine, in ogni caso, non possono mancare dei calzini in tessuto tecnico, ideali per evitare che il sudore si accumuli

 

Canotta Reverse

Canotta Reverse Unisex

indemagliabile, senza inutili cuciture

scopri di più

T-Shirt Seamless

T-Shirt Seamless

in microrete traspirante

scopri di più

Pantaloncino Power Run

Pantaloncino Power Run

in fibra di Polipropilene BTX

scopri di più

Tubolare Multifunzione 2.0

Calzino PRO

in tessuto morbido e traspirante

scopri di più

.

Barbara Bassi

Ciao sono Barbara, blogger e responsabile business development in Biotex dal 2008. Con grande passione mi dedico alla stesura degli articoli del blog che riguardano gli aspetti più tecnici dei capi Biotex come l’utilizzo di fibre innovative per poter garantire in maniera costante il miglior clima per la propria pelle. Questi 10 anni e più di esperienza diretta mi permettono di avere una visione a 360° su quello che è stato e l’evoluzione tecnologica applicata ai tessuti sportivi degli ultimi anni e che Biotex, con lungimiranza, ha saputo prevedere e ci ha creduto fin da subito.

Cerca nel Blog

 

Iscriviti alla newsletter

Riceverai subito il CODICE SCONTO del 10% valido per il 1° ordine e in anteprima le novità e le promozioni sui prodotti!