0
Totale : € 0,00
Carrello vuoto
Aggiorna

Cosa sono le calze compressive e principali benefici

È molto in voga, specialmente negli ultimi tempi, osservare l'utilizzo sempre più crescente di particolari calze indossate dai runner durante la loro pratica sportiva. Queste calze non assolvono a un mero fatto estetico bensì permettono di ottenere dei grandi benefici derivanti dal loro utilizzo: stiamo parlando delle calze a compressione per lo sport.

Queste particolari calze, una volta indossate, esercitano una pressione graduale e controllata sugli arti inferiori in maniera tale da facilitare il ritorno venoso e potenziare il microcircolo degli arti inferiori.

Le grosse vene delle gambe non hanno la funzione di propulsione tipica dei vasi arteriosi per cui tendono spesso a collabire (afflosciarsi) ostacolando il ritorno venoso al cuore; l'utilizzo di queste calze favorisce e potenzia il ritorno venoso, ottenendo dunque in via indiretta una maggiore gittata cardiaca e conseguentemente una ossigenazione adeguata per i tessuti.

Diminuire i DOMS

Oltre questa funzione, le calze a compressione per lo sport permettono anche la marcata riduzione dei cosiddetti 'DOMS': dolori muscolari post-esercizio; sebbene questo aspetto non sia stato ancora del tutto chiarito, si è potuto constatare che l'utilizzo regolare di queste calze previene l'insorgenza dei dolori che in genere si manifestano dal giorno ai due giorni seguenti l'attività sportiva.

Sempre esercitando una certa pressione a livello delle gambe, inoltre, questo tipo di calza, anche definita calza booster, riduce l'accumulo di scorie potenzialmente nocive come l'acido lattico, che è il principale responsabile della fatica post-esercizio.

Come indossare e utilizzare le calze compressive

Le calze a compressione per lo sport vanno indossate in modo da ottenere una perfetta aderenza del tessuto alla pelle, senza il formarsi di pieghe.

Ci sono tre tipologie di calze a compressione: 

  • la calza a compressione con piede che arriva fino al ginocchio
  • il booster a compressione (una sorta di polpaccera, quindi senza il piede, dalla caviglia al ginocchio)
  • il gambale a compressione (senza il piede che parte dalla coscia e arriva fino alla caviglia)
 

Forse potresti essere interessanti anche a

Iscriviti alla newsletter

Riceverai subito il CODICE SCONTO del 10% valido per il 1° ordine e in anteprima le novità e le promozioni sui prodotti!

Acconsento alla Privacy policy