A causa del freddo invernale e delle temperature rigide, molti appassionati di sport all’aperto sono spesso costretti a trovare metodi e, soprattutto, luoghi alternativi dove allenarsi come in palestra.

Eppure, c’è chi continua ad uscire munendosi dei capi adeguati  formando così un adeguato abbigliamento

Come poter correre all’aperto d’inverno

La corsa è uno degli sport più salutari che si possano praticare, ma quando si vuole correre all’aperto durante la stagione invernale si devono affrontare situazioni rese più difficili dalla pioggia, dalla neve e dalle temperature rigide.

Oggi, però, la tecnologia nel settore dell’abbigliamento sportivo ha fatto passi da gigante, così da mettere a disposizione di tutti gli appassionati una serie di capi in grado di resistere alle basse temperature e che permettono di correre anche in condizioni estreme.

Dunque, se si decide di correre, soprattutto durante le prime ore del giorno o in quelle serali, quando la temperatura scende parecchio, è essenziale sapere cosa indossare per essere protetti adeguatamente.

Calze per running e gilet per running possono davvero fare la differenza, soprattutto se in polipropilene.

Per questo motivo, non si deve solo prestare attenzione a scegliere i capi migliori da indossare, ma selezionare quelli fabbricati con i tessuti più adeguati, perché spesso può fare la differenza, sia in positivo che in negativo, incidendo sia sull’allenamento sia sul rischio di eccessiva sudorazione o sull’insorgere di odori sgradevoli.

Quali sono i tessuti migliori da indossare?

Creare il giusto abbigliamento per il runner non è una cosa da prendere alla leggera, ma si tratta della scelta dei giusti capi da indossare, prestando attenzione a come questi sono stati fabbricati e quali tessuti sono stati utilizzati.

Dunque, che si tratti di una maglietta o di una tuta, bisogna conoscerne le caratteristiche e accertarsi che siano idonee all’uso che se ne vuole fare.

Nel caso della corsa e dello sport in generale, spesso molti scelgono il cotone, perché leggero e rinfrescante, ma non sanno che è un tessuto che, assorbendo il sudore senza farlo traspirare, causa l’insorgere di cattivi odori e non permette alla pelle di respirare.

Per questo motivo, si dovrebbe sempre optare per tessuti sintetici, in grado di espellere il sudore e far traspirare la pelle, lasciando una sensazione di freschezza.

Materiali come il poliestere, la poliammide e, soprattutto, il polipropilene sono sempre preferibili, perché ciascuno di essi possiede queste caratteristiche, risultando anche comodi e leggeri da indossare.

Manica lunga 3D girocollo

Maglia 3D

per una gestione ottimale dell’umidità

scopri di più

Canotta SUN Donna

Canotta SUN Donna

garantisce un micro-clima ideale

scopri di più

Gilet WIN antivento

Gilet WIN antivento

100% protezione frontale antivento
traspirazione e termoregolazione sulla schiena

scopri di più

Calza Calore

Calza Merino

calzino leggero ma dall'elevato potere termico

scopri di più

 

Iscriviti alla newsletter

Riceverai subito il CODICE SCONTO del 10% valido per il 1° ordine e in anteprima le novità e le promozioni sui prodotti!