La primavera è arrivata e, se sei un amante della corsetta, sai che questa è senza ombra di dubbio la stagione ideale per te.

La primavera però, è anche una stagione altamente imprevedibile: ai giorni soleggiati infatti, sono spesso e volentieri alternate giorni in cui il vento e la pioggia sono persistenti.

Per questo motivo, uno degli aspetti più importanti da prendere in considerazione è senza dubbio quello dell'abbigliamento sportivo.

Il dotarsi di un abbigliamento sportivo è ciò che fa la differenza tra una piacevole e rilassante esperienza ed un calvario di cui si aspetta insistentemente la fine.

Correre senza sudare

Per evitare che la sudorazione ci disturbi durante la corsa, c’è una parola da tenere assolutamente a mente: traspirazione.

Tutto ciò che si indossa, deve essere leggero e traspirante, così da favorire l'espulsione ed evaporazione del sudore e consentire di restare asciutti e freschi.

A questo proposito, minuziosa attenzione va dedicata alla scelta dell'intimo.

Quando fuori fa tanto caldo, l'intimo gioca un ruolo fondamentale: in questo caso la scelta deve ricadere su capi leggeri, realizzati con tessuti traspiranti, preferibilmente in polipropilene.

Perché dico polipropilene e non cotone?

Il cotone è una fibra naturale, che si impregna di sudore durante l'attività fisica, diventa pertanto fonte di cattivi odori, rendendo così nauseante il correre.

Al contrario, il polipropilene è una fibra sintetica che si caratterizza per l’elevata capacità di traspirazione, riesce infatti in maniera efficace ad espellere sudore e fare respirare la pelle, mantenendo così la pelle asciutta.

Capi leggeri e traspiranti per il running: ecco quali indossare!

Per qualsiasi sport, la scelta dell’abbigliamento tecnico specifico è un aspetto fondamentale perché consente all'atleta non solo di svolgere l'attività in modo più pratico e sicuro, ma anche di aumentare il livello della propria performance.

Ma come può l’abbigliamento migliorare le performance di un’atleta?

Capi con un buon isolamento termico consentono di mantenere costante la temperatura corporea, risparmiando così energia che può essere riutilizzata nell’arco della performance.

Soprattutto durante i giorni primaverili più caldi e durante la stagione estiva, l'abbigliamento assume quindi particolare importanza.

Partendo dalla parte superiore del corpo, il consiglio è quello di indossare una maglia da running, preferibilmente realizzata con tessuti leggeri e traspiranti.

Tra i migliori tessuti utili a questo scopo troviamo il polipropilene, grazie alla sua elevata capacità di far evaporare il sudore, mantenendo così il corpo sempre fresco e asciutto.

Per quanto riguarda la parte inferiore invece, è sicuramente utile optare per dei pantaloncini da running o una calzamaglia nel caso si pensi sia troppo fresco.

Sia che si scelgano pantaloncini lunghi che corti, questi devono essere realizzati preferibilmente con tessuti traspiranti, in modo tale da impedire sia l'entrata di vento, sia di impedire l'eccesso di sudore.

Infine, è fondamentale tenere a mente che qualsiasi capo si scelga di indossare, si deve sempre optare per indumenti di alta qualità: l'abbigliamento tecnico deve infatti essere in grado di garantire comfort, sicurezza e funzionalità.

Canotta Reverse

Canotta Reverse Unisex

indemagliabile, senza inutili cuciture

scopri di più

T-Shirt Light Touch

T-Shirt Light Touch

con tecnologia 3D

scopri di più

Pantaloncino Power Run

Pantaloncino Power Run

in fibra di Polipropilene BTX

scopri di più

Tubolare Multifunzione 2.0

Tubolare Multifunzione 2.0

in tessuto morbido e traspirante

scopri di più

 

Iscriviti alla newsletter

Riceverai subito il CODICE SCONTO del 10% valido per il 1° ordine e in anteprima le novità e le promozioni sui prodotti!