Il trail running è una specialità particolarmente apprezzata tra i runner.

La sua denominazione è traducibile in "corsa su sentiero": il corridore, nell'ambito del suo esercizio, si troverà a percorrere sentieri, tratti naturali e raramente asfaltati.

Si tratta di una specialità unica, che permette di godere delle meraviglie della natura: le gare e allenamenti di trail running, infatti, si disputano in ambienti naturali, dal bosco alla pianura, dalla collina al deserto, senza trascurare la montagna.

Da ciò ne deriva che l'abbigliamento apposito debba rispettare canoni specifici, per evitare di appesantire l’atleta.

Dovendo percorrere tratti difficoltosi, il corridore deve infatti sentirsi leggero, libero di muoversi con praticità.

Il discorso è valido in montagna come in collina.

Già, ma come vestirsi per praticare trail running? Quali indumenti indossare? 

Praticare trail running, sia a livello amatoriale che professionistico, significa dover indossare un abbigliamento adeguato, che favorisca il movimento durante la corsa.

Per le gambe si consigliano pantaloncini da running dotati di una certa elasticità.

Nel caso in cui si corra d'inverno, l'atleta dovrà anche, a propria discrezione, di elementi riscaldanti come gambali o scaldamuscoli.

Per quanto riguarda i piedi, invece, è essenziale che il corridore non venga rallentato nei movimenti da una sudorazione eccessiva.

Ciò comporta la necessità di indossare calze che favoriscano la traspirazione, in modo tale da evitare che il sudore possa attaccarsi all'epidermide.

Il discorso è valido anche per l'utilizzo dell'intimo.

Il consiglio è quello di fare uso di intimo traspirante per correre, così da avere la certezza che la propria pelle respiri adeguatamente nel corso della prestazione.

Gli altri indumenti per il trail running

Come abbiamo anticipato, la parola chiave nel trail running è "leggerezza".

Ciò vale sia per l’estate che per l’inverno, quando logicamente, è necessario prendere precauzioni al fine di proteggersi dal freddo.

Dopo i già citati pantaloncini, ricoprono una grande importanza le maglie da running.

Quest'ultime dovranno presentare caratteristiche analoghe ai pantaloncini: comode, leggere e in grado di favorire la traspirazione.

Se uno di questi elementi venisse a mancare, la maglia risulterebbe poco pratica, rendendo la corsa più difficoltosa.

E per quanto riguarda le maniche?

D'estate, via libera all'utilizzo di magliette a maniche corte.

L'ideale sarebbe poter contare su maglie aderenti, che si adattino alla perfezione alla muscolatura dell'atleta.

D'inverno, invece,ci vuole una maggiore protezione.

Questo è fondamentale per coloro che praticano la disciplina in montagna o, comunque, in zone all'aria aperta in cui le temperature potrebbero scendere in picchiata.

Per evitare di prendere freddo, ecco quindi che tornano utili i lupetti: caldi e traspiranti, proteggeranno il torace dal vento e dalle precipitazioni.

Canotta Reverse

Canotta Reverse Unisex

indemagliabile, senza inutili cuciture

scopri di più

T-Shirt Seamless

T-Shirt Seamless

in microrete traspirante

scopri di più

Pantaloncino Power Run

Pantaloncino Power Run

in fibra di Polipropilene BTX

scopri di più

Tubolare Multifunzione 2.0

Calzino PRO

in tessuto morbido e traspirante

scopri di più

Barbara Bassi

Ciao sono Barbara, blogger e responsabile business development in Biotex dal 2008. Con grande passione mi dedico alla stesura degli articoli del blog che riguardano gli aspetti più tecnici dei capi Biotex come l’utilizzo di fibre innovative per poter garantire in maniera costante il miglior clima per la propria pelle. Questi 10 anni e più di esperienza diretta mi permettono di avere una visione a 360° su quello che è stato e l’evoluzione tecnologica applicata ai tessuti sportivi degli ultimi anni e che Biotex, con lungimiranza, ha saputo prevedere e ci ha creduto fin da subito.

 

Iscriviti alla newsletter

Riceverai subito il CODICE SCONTO del 10% valido per il 1° ordine e in anteprima le novità e le promozioni sui prodotti!