Le rigide temperature invernali non devono essere una scusa per non praticare attività fisica in inverno.

Al contrario, allenarsi e correre permette all'atleta di patire meno il caldo insopportabile della stagione estiva, a patto che si indossino gli indumenti ideali per ripararsi dal freddo.

Tuttavia, siamo di fronte a un problema doppio.

Da un lato, vi è la necessità di proteggere il corpo dall'aria fredda; dall'altro è necessario lasciare che il corpo possa godere della freschezza durante l'esercizio e respirare.

Come combinare i due aspetti?

L'ideale è optare per magliette traspiranti che proteggano l'atleta e, al tempo stesso, consentano all'epidermide di respirare, senza che il sudore possa incollarsi alla pelle nel corso di un allenamento.

Non tutti i materiali, però, si prestano alla concezione di magliette simili.

Alcuni, più di altri, si dimostrano traspiranti al punto giusto, altri per nulla, impedendo al proprio corpo di refrigerarsi a fronte di sessioni di esercizio particolarmente intense.

Caratteristiche generali delle magliette traspiranti

Le magliette traspiranti rappresentano l'emblema dell'abbigliamento running da uomo e da donna.

I capi in questione si contraddistinguono per la loro comodità e l’adattarsi perfettamente ad ogni tipo di fisionomia.

Il tratto caratteristico più in evidenza, però, è dato certamente dalle notevoli capacità traspiranti.

Una simile proprietà materica è dovuta all'utilizzo di fibre particolari nell'ambito della concezione dei prodotti stessi: tra le varie fibre a disposizione, la migliore è il polipropilene, in grado di favorire il passaggio dell'aria al di sotto degli indumenti per i quali il materiale è stato adoperato.

Il completamento dell'outfit da running

Infatti, il polipropilene è un polimero termoplastico che, tra le altre cose, si presta alla perfezione alla realizzazione di capi d'abbigliamento.

Risulta perfetto per la produzione di maglie sportive, da indossare per correre in inverno grazie alla combinazioni con altri filati, come la lana merino, e in estate, una fibra adatta a tutto l’anno.

Logico pensare, però, che la sola classica maglia traspirante risulti insufficiente per praticare jogging all'aria aperta, specie a fronte delle gelide temperature invernali.

Il mercato offre vari modelli per gli indumenti come le maglie a lupetto che offrono una funzionale protezione anche per la gola.

L'outfit sportivo dovrebbe poi essere completato da scaldamuscoli e pantaloni lunghi, nonché da accessori quali scaldacollo, berretto e guanti, tutti indispensabili per proteggere le parti del corpo maggiormente esposte al freddo della stagione invernale.

Lupetto 3D

Lupetto 3D

per una gestione ottimale dell’umidità

scopri di più

Lupetto Limtless Donna

Lupetto Limitless

perfetta aderenza anatomica

scopri di più

Manicotto Termico ++

Manicotto Termico ++

anatomico pratico e confortevole

scopri di più

Tubolare Multifunzione 2.0

Tubolare Multifunzione 2.0

senza cuciture, elasticizzato

scopri di più

Barbara Bassi

Ciao sono Barbara, blogger e responsabile business development in Biotex dal 2008. Con grande passione mi dedico alla stesura degli articoli del blog che riguardano gli aspetti più tecnici dei capi Biotex come l’utilizzo di fibre innovative per poter garantire in maniera costante il miglior clima per la propria pelle. Questi 10 anni e più di esperienza diretta mi permettono di avere una visione a 360° su quello che è stato e l’evoluzione tecnologica applicata ai tessuti sportivi degli ultimi anni e che Biotex, con lungimiranza, ha saputo prevedere e ci ha creduto fin da subito.

 

Iscriviti alla newsletter

Riceverai subito il CODICE SCONTO del 10% valido per il 1° ordine e in anteprima le novità e le promozioni sui prodotti!