0
Totale : € 0,00
Carrello vuoto
Aggiorna
Un regalo per te

Le spedizioni e il servizio assistenza clienti sono attivi per tutto il mese di Agosto

UN REGALO PER TE: inseriremo all'interno del tuo pacco 1 regalo a sorpresa firmato Biotex! (con un minimo d'ordine € 50 - fino al 16/08/2020)

La primavera è la stagione perfetta per fare delle lunghe camminate e per iniziare anche un po’ di corsa. L’unico vero problema è l’abbigliamento.

Quando si pensa alla primavera, l’immagine che salta in mente è quella di una bella giornata di sole, ma c'è da dire che la primavera è anche caratterizzata da tempo incerto e giornate più, quindi nasce il dubbio su cosa indossare. L’escursione, il trekking, le camminate, la corsa e tutti gli altri sport hanno bisogno, naturalmente, di un abbigliamento confortevole e sicuro.

Abbigliamento tecnico

L’abbigliamento per il running, come già accennato prima, deve essere sicuro, comodo, confortevole e soprattutto tecnico. Questo perché anche quando si suda, il tutto deve rimanere asciutto. Se fuori fa tanto caldo, è bene utilizzare delle magliette a maniche corte e dei pantaloncini, anziché dei soliti leggings o la solita tuta. Anche per quanto riguarda le scarpe ed i calzettini vale questa regola, infatti sono sempre meglio delle scarpe e calze da running traspiranti, che non trattengono il sudore, ma lasciano trasportare l’aria durante la corsa, così da dare sollievo anche alla pianta del piede. 

La pelle, infatti, ha bisogno di respirare e non di surriscaldarsi.

Se invece è primavera, ma le condizioni meteo non promettono bene, è bene considerare l’idea di utilizzare dei pantaloni lunghi ma leggeri, utilizzando però la maglia per running sempre a mezze maniche.

I materiali da usare e quelli da evitare

Quando si pratica sport all’aria aperta nella giornate più calde, è bene ricordare che sia per quanto riguarda la canotta per running da uomo o le maglie per running da donna, che per i pantaloni e le scarpe, i materiali devi essere assolutamente traspiranti. Come già accennato in precedenza, in questi casi non è un bene vestirsi a strati, anche perché si suda molto più facilmente, e si rischia quasi di avere un collasso. È molto importante distinguere l’abbigliamento invernale da quello estivo, e riconoscere i materiali da utilizzare e quelli da scartare. 

Ad esempio il cotone non è un buon alleato per le maglie da running, soprattutto se viene utilizzato in primavera. Questo materiale non trattiene in alcun modo il sudore, quindi si può rischiare di arrivare a fine allenamento zuppi e completamente bagnati.

La scelta migliore è  scegliere una fibra sintetica e rivoluzionaria come il polipropilene. Questa fibra non solo consente di catturare l’umidità e il sudore, ma risulta essere resistente anche a sporco e batteri.

T-Shirt Impact

T-Shirt Impact 

aree funzionali nelle zone più sensibili come i pettorali

scopri di più

T-Shirt +Carbon

T-Shirt +Carbon

maglia leggerissima ed estremamente confortevole

scopri di più

Calza PRO

Calza PRO

morbida, leggera e resistente

scopri di più

Fantasmino MicroRete

Fantasmino MicroRete

in micro rete ultra leggero e traspirante

scopri di più

 

Forse potresti essere interessato anche a

Iscriviti alla newsletter

Riceverai subito il CODICE SCONTO del 10% valido per il 1° ordine e in anteprima le novità e le promozioni sui prodotti!