0
Totale : € 0,00
Carrello vuoto
Aggiorna

Sport d'inverno e abbigliamento - Guida agli errori più comuni

Gli amanti dello sport, che sia corsa, camminata, calcio, ciclismo, non conoscono tempo.

Ma per ogni stagione ci sono le dovute accortezze da seguire, per fare in modo che un momento ricreativo e di benessere non si trasformi in un momento di disagio.

D'inverno in particolare, vista l'esposizione a basse temperature e ad intemperie di ogni tipo, è necessario un occhio di riguardo all'armadio. 

 Qualcuno penserà sicuramente: Una tuta e via! Non esattamente. 

Ad esempio, l'abbigliamento per correre in inverno non deve essere troppo leggero pensando che poi si avrà caldo, ma nemmeno troppo pesante perché farebbe aumentare la sudorazione incredibilmente: il vestiario infatti deve essere tecnico e termico, per proteggere il corpo ma senza soffocarlo.

Fare sport d'inverno non deve essere assolutamente l'occasione per ammalarsi, motivo per cui l'abbigliamento deve essere pratico, confortevole per accompagnare i movimenti senza impedirli. 

Quali tessuti? - Guida ai materiali per l'abbigliamento

In questa ottica, vista la volontà di fare elevate performance anche a basse temperature, va necessariamente valutato il tessuto dell'abbigliamento.

Abbandonate perciò la maglietta di cotone pensando vi protegga e passate a una maglia termica di qualità: una maglietta di cotone infatti vi farà grondare di sudore, rendendovi puzzolenti ed impacciati.

Muoversi, sentendosi bagnati, non è il massimo del comfort, anzi rappresenta solo una fonte di disagio.

Allora meglio optare per fibre sintetiche che non siano idrofile come il cotone.

C'è una fibra in particolare che merita una menzione d'onore nel mondo dell'abbigliamento tecnico: il polipropilene

Innanzitutto n quanto traspirante, il sudore non si impossesserà di voi e non sarete schiavi dell'umidità.

Oltre a essere antiodore, scacciando il sudore non consente la proliferazione dei batteri. Non solo, è isolante quindi vi aiuterà ad affrontare le temperature basse, neve, pioggia, folate di vento.

È resistente, quindi una maglia in polipropilene non si rovinerà al primo graffio o al primo urto, inevitabile dato l'uso, un prodotto che non rischia di logorarsi quindi anche conveniente e di qualità.

Non solo è leggero, questo tipo di fibra ha un peso specifico non considerevole, non vi renderà quindi goffi o oppressi.

Alcuni indumenti infatti, come le spesse maglie di cotone, per garantire protezione sono come guaine che rendono la performance scomoda, invece il polipropilene ha il pregio di avere tante caratteristiche che lo rendono il miglior tessuto da scegliere per l'abbigliamento tecnico, specie con le temperature rigide.

Non dimenticate dunque per le vostre corse invernali una maglia in polipropilene per un momento di benessere.

Lupetto 3D

Lupetto 3D

per una gestione ottimale dell’umidità

scopri di più

Lupetto Limtless Donna

Lupetto Limitless

perfetta aderenza anatomica

scopri di più

Manicotto Termico ++

Manicotto Termico ++

anatomico pratico e confortevole

scopri di più

Tubolare Multifunzione 2.0

Tubolare Multifunzione 2.0

senza cuciture, elasticizzato

scopri di più

 

Iscriviti alla newsletter

Riceverai subito il CODICE SCONTO del 10% valido per il 1° ordine e in anteprima le novità e le promozioni sui prodotti!