Praticare uno sport all’aperto, che sia una corsetta sotto casa o un giro in bicicletta tra la natura, è uno dei modi migliori per tenere in forma il fisico e la mente.

Tuttavia, è sempre bene ricordarsi che, qualsiasi siano le situazioni atmosferiche durante l’allenamento, è necessario indossare l’abbigliamento più adeguato. 

Sia con il caldo che con il freddo, l’organismo ha bisogno di mantenere la propria temperatura costante, in maniera tale da non andare incontro a sbalzi pericolosi per la salute.

In questo senso, i capi d’abbigliamento sportivi vengono in soccorso, grazie alla grande offerta disponibile sul mercato, soprattutto in tema di maglie termiche, con le quali sia i runners che i ciclisti potranno allenarsi in sicurezza.

Allenarsi in sicurezza con le maglie termiche

Quando si decide di praticare uno sport all’aperto, bisogna essere consapevoli dell’importanza dell’abbigliamento da indossare, perché le condizioni atmosferiche possono incidere parecchio sia sulle prestazioni che sulla comodità che la durata dell’allenamento.

Per questo motivo, soprattutto durante i mesi invernali, è necessario scegliere i migliori prodotti che assicurino al proprio corpo un mantenimento costante della temperatura ideale per svolgere una corsa o una pedalata.

Per i ciclisti, per esempio, tra gli indumenti più utilizzati e amati, c’è infatti la maglia termica da ciclismo, capo perfetto per chi non vuole rinunciare al piacere dello sfrecciare in sella anche a basse temperature.

Ciascuno sportivo in qualsiasi disciplina, sia professionista che dilettante, deve sempre indossare una maglia termica quando va fuori ad allenarsi, perché grazie a essa il corpo si mantiene caldo a sufficienza, espellendo però il sudore allo stesso tempo.

Tuttavia, è anche importante saper scegliere quella che più si addice alle proprie esigenze e questo riguarda, soprattutto, il tessuto di cui è fabbricata, che deve permettere allo sportivo di allenarsi comodamente, ma anche alla pelle di far traspirare il sudore e all’organismo di mantenere la giusta temperatura.

Quali tessuti scegliere per le maglie termiche

Saper scegliere il tessuto giusto per la propria maglia termica è essenziale per usufruire di un capo comodo, leggero e adatto ad allenarsi all’aperto.

Nonostante in molti utilizzino il cotone, questo non è il miglior tessuto per l’abbigliamento sportivo, perché tende ad assorbire il sudore senza lasciarlo traspirare, facendo bagnare la pelle e causando cattivi odori.

La scelta deve virare pertanto verso altri tipi di tessuti e, in particolare, quelli sintetici, che assicurano sia un’adeguata traspirazione necessaria per l’attività fisica che l’adeguata comodità che leggerezza.

Tra quelli più utilizzati nel settore dell’industria dell’abbigliamento sportivo ci sono il poliestere, la poliammide e il polipropilene.

Quest’ultimo in particolare, estratto dal petrolio, risulta il migliore tra i tre per le proprie caratteristiche, assicura infatti:

  • la giusta elasticità;
  • un’ottima resistenza;
  • un' adeguata leggerezza per ogni tipo di allenamento;
  • ma soprattutto permette all’organismo di mantenere la temperatura costante durante tutte le fasi degli esercizi, proteggendo anche dal freddo.

Essere consci delle sue caratteristiche risulta pertanto fondamentale quando si vuole acquistare una maglia termica da running di qualità.

Lupetto 3D

Lupetto 3D

per una gestione ottimale dell’umidità

scopri di più

Lupetto Limtless

Lupetto Limitless

perfetta aderenza anatomica

scopri di più

Calzamaglia Smart Compression

Calzamaglia Smart Compression

effetto calore a contatto pelle

scopri di più

Leggins Energy

Leggins Energy

con fascione alto in vita

scopri di più

 

Iscriviti alla newsletter

Riceverai subito il CODICE SCONTO del 10% valido per il 1° ordine e in anteprima le novità e le promozioni sui prodotti!