Gli amanti della pedalata sanno bene che la prima cosa che bisogna prendere in considerazione quando si esce in bici, è senza ombra di dubbio l'abbigliamento.

La scelta di quest'ultimo infatti, va effettuata in base alla stagione e alle temperature.

E' importante scegliere gli indumenti giusti, per l'intero corpo: l'obiettivo deve essere quello di coprire quest'ultimo dalla testa ai piedi.

Gli indumenti infatti influiscono sulla comodità e sull'efficacia della pedalata, consentendo (in caso di scelta giusta) un notevole aumento della performance. 

La protezione delle estremità risulta essere particolarmente importante: guai quindi a non proteggere in maniera efficace testa, mani e piedi. 

Come scegliere le calze per il ciclismo

Per quanto riguarda i piedi, in base alla stagione in corso si possono avere problemi tra loro opposti, ma entrambi fastidiosi allo stesso modo.2

In estate infatti, il problema più frequente è quello dei piedi che sudano troppo, mentre durante la stagione invernale, i piedi tendono ad essere sempre troppo freddi, rendendo più difficoltosa la pedalata.

Per questo motivo, è importante scegliere le calze da ciclismo in maniera accurata.

In estate

Durante la stagione estiva quindi l'obiettivo deve essere quello di mantenere il piede fresco, per evitare che quest'ultimo si surriscaldi e sudi in maniera eccessiva.

Per questo motivo, il consiglio è senz'altro optare per una calza elastica da uomo, preferibilmente realizzate in fibre sintetiche,  in quanto riescono oltre che ad allontanare l'umidità, anche a ridurre i cattivi odori derivanti dal sudore.

In inverno

Durante la stagione invernale invece, bisogna ragionare esattamente nel modo opposto: in questo caso lo scopo è quello di donare ai piedi un ambiente caldo.

In inverno quindi, è bene optare per calzini da ciclismo in lana, in grado di garantire un efficace isolamento termico.

Per un'ulteriore protezione più uniforme e completa si può optare anche per un copriscarpe da : questo perché il piede deve essere considerato nella sua interessa e il riscaldamento deve interessare tutte le zone, quali tallone, la pianta e le estremità.

Ovviamente sul mercato sono presenti sia calze alte che calze basse: la priorità va data ai materiali, ma in linea di massima possiamo affermare che in estate è bene optare per quelle basse, mentre in inverno per quelle alte.

Tuttavia, resta una scelta altamente soggettiva.

Calza Fun

Calza Fun

in micro-rete traspirante

scopri di più

Booster Race & Recovery

Booster Race & Recovery

a compressione graduata

scopri di più

Calza a Compressione Graduata

Calza a Compressione Graduata

tessuto elasticizzato e altamente traspirante

scopri di più

 

Iscriviti alla newsletter

Riceverai subito il CODICE SCONTO del 10% valido per il 1° ordine e in anteprima le novità e le promozioni sui prodotti!