Cura del capo Biotex
0
Totale : € 0,00
Carrello vuoto
Aggiorna
Coupon
Ok
AJAX loader
Coupon code invalid! Please re-enter!
prenditi cura dei capi Biotex
 

SCARICA IL PDF COMPLETO

TUTTAVIA VI SUGGERIAMO DI LEGGERE SEMPRE LE ISTRUZIONI DI LAVAGGIO SULL’ETICHETTA

PREPARAZIONE

Eliminate accuratamente le tracce di fango o altri depositi grossolani con acqua fredda, se gli indumenti sono ancora umidi, oppure spazzolate via il fango seccato con una spazzola morbida. Vuotate le tasche (nel caso vi fossero ad esempio bustine di gel o altri oggetti). Tutti gli indumenti vanno lavati e asciugati a rovescio, per mantenere la vivacità delle stampe colorate e prolungare la durata del tessuto. In questo modo, inoltre, si elimina il pericolo che la superficie esterna del capo si impigli, che si tirino i fili e si evitano inoltre i trasferimenti di colore.
 

CHIUDERE LE CERNIERE LAMPO

Assicuratevi che tutto sia ben chiuso: cerniere, bottoni, velcro.
A questo proposito, gli indumenti con chiusure in Velcro, come guanti e soprascarpe, vanno lavati separatamente da capi con un elevato contenuto di Lycra, come i pantaloncini da ciclismo con bretelle, per evitare di danneggiare i tessuti.
 

ABRASIONE

Più un capo è morbido, tanto più sarà delicato. Cercate quindi di evitare attriti con le cinghie e materiali abrasivi. Seppure una minima abrasione dei tessuti è inevitabile, la funzionalità non ne verrà compromessa.
Lo stress meccanico a cui verrà sottoposto il capo dipende dall’utilizzo che se ne farà il cliente, per cui non c’è garanzia in proposito.
 

DETERSIVI LIQUIDI

I detersivi liquidi sono più semplici da usare per gli indumenti sportivi e alle basse temperature sono molto più efficaci delle polveri.
Il tessuto del vostro prodotto Biotex potrebbe essere stato trattato in modo particolare per conferire caratteristiche di maggior traspirabilità, igiene, isolamento, protezione dai
raggi solari o impermeabilità. Il lavaggio con un detersivo in polvere può danneggiare questi trattamenti e anche far scolorire il capo, di conseguenza è preferibile utilizzare un
detersivo liquido, se possibile. È preferibile fare più lavaggi con poco detersivo, che pochi lavaggi con tanto detersivo: l’acqua non fa danni, il detersivo (a volte) sì.
 

ACQUA FREDDA

Per un lavaggio ottimale è sempre consigliabile lavare i capi sportivi separatamente da altri indumenti, inserendoli dentro un sacchetto apposito.Il lavaggio in lavatrice
è consentito, ma bisogna mantenere la temperatura al di sotto dei 40°C, usando un ciclo delicato (30° per i capi antivento cod. 180-129-130).
Il lavaggio in acqua fredda riduce il rischio che il capo si restringa, che i colori stingano o che le membrane si danneggino.
Non mettere in ammollo, non sfregare e non strizzare. Non disporli su termosifoni e altre fonti di calore.
 

EVITARE ASSOLUTAMENTE

Si raccomanda di evitare l’uso di ammorbidenti (inibisce le traspirazione).
Non usare prodotti per il candeggio o coloranti.
Non centrifugare i capi Biotex e non disporli su termosifoni o altre fonti di calore diretto.
 
 

LUCE SOLARE

I raggi ultravioletti (luce solare) possono causare una perdita di intensità dei colori fluorescenti (ad esempio il giallo neon). Questo processo è naturale e non rappresenta un difetto del prodotto.
 

CURE PARTICOLARI CAPI CON LANA MERINOS

Lavate i capi in lana merino in lavatrice con acqua fredda. Asciugate nell’asciugatrice a basse temperature o lasciate asciugare stesi per risparmiare energia e ridurre l’impatto ambientale.
 

CURE PARTICOLARI CAPI TRATTATI TEFLON, ECO DRY ECC

Alcuni capi sono forniti di uno speciale strato in Teflon, che respinge l’acqua, la pioggia o il sudore, migliorando l’idrodinamica. Questo trattamento si usura con l’uso, ma se ne può ripristinare parzialmente la funzionalità tramite il calore (ad esempio con asciugatura o stiratura a bassa temperatura).
 

STIRATURA, MEGLIO EVITARLA

I capi tecnici Biotex non amano le alte temperature. Generalmente sono tessuti che, dopo il lavaggio, non hanno bisogno di stiratura. Se proprio li volete stirare, ricordatevi di non mettere mai la parte tiepida del ferro a contatto diretto col tessuto; prendete un panno morbido e mettetelo tra il ferro da stiro e il capo d’abbigliamento.
Comunque se l’etichetta indica “non stirare”... non fatelo!
 

CHE COSA SIGNIFICANO I SIMBOLI?

Avete qualche problema a decifrare i geroglifici sull’etichetta del vostro indumento?
Non temete. La nostra guida ai simboli per la cura dei prodotti FTC vi spiegherà tutto – aiutandovi a mantenere vestiti e attrezzature in ottima forma.
 
 
istruzioni lavaggio simboli
 

SCARICA IL PDF COMPLETO

Iscriviti alla newsletter

Riceverai subito il CODICE SCONTO del 10% valido per il 1° ordine e in anteprima le novità e le promozioni sui prodotti!

{accetto-iscrizione-alla-newsletter-1}