Il ciclismo è un ottimo sport per migliorare la funzionalità cardiaca, rafforzare il sistema circolatorio e anche perdere peso.

Per poterne trarre il massimo giovamento e divertirsi a pieno nel praticarlo, è però necessario adottare alcune accortezze soprattutto per quanto riguarda la scelta dell'abbigliamento, un fattore che può determinare il livello  della performance, oltre a garantire un buon livello di sicurezza e proteggere la salute.

Se si pratica ciclismo in estate, inoltre, si deve considerare la temperatura circostante, il livello di umidità e tutti gli altri fattori atmosferici in base a cui scegliere con cura i propri completi per bici da corsa e tutto ciò che serve per pedalare.

Abbigliamento adatto per andare in bicicletta in estate, che cosa occorre?

Per quello che riguarda i completi mtb estivi ed, in generale, tutti i completi, il primo fattore da valutare per gli strati più interni proprio abbigliamento, incluso l’intimo, è il tessuto, questo dev’essere traspirante e permettere al sudore di non depositarsi sulla pelle ma, al contrario, di essere espulso all’esterno.

Per questo motivo, è consigliabile optare per una fibra sintetica come il polipropilene, tessuto di ultima generazione che mantiene il corpo a una temperatura costante limitando quindi gli sbalzi di temperatura.

Il cotone, invece, è vivamente sconsigliato, tende a trattenere il sudore causando anche cattivi odori.

Abbigliamento per i biker: altre caratteristiche importanti

Oltre a essere traspirante, il tessuto degli strati più esterni come giacche o gilet dovrebbe essere impermeabile e reagire bene alle piogge estive, che possono essere molto rischiose.

Durante questa stagione, infatti, le piogge sopraggiungono in maniera inaspettata causando repentini cambiamenti di temperatura esterna, il che comporta un piccolo trauma per il corpo che può reagire con sbalzi termici interni, soprattutto se vengono indebolite le vie respiratorie.

I completi sportivi presenti sul mercato sono spesso muniti anche di tasche interne a scomparsa per piccoli oggetti e, quasi sempre, senza cuciture o realizzate per non dare fastidio, per evitare qualsiasi fonte di irritazione per la pelle.

Per quanto riguarda la vestibilità, è opportuno che non stringa troppo soprattutto su punti come ascelle, schiena e parti intime: un'eccessiva pressione infatti non causa soltanto fastidio ma può comportare l'impossibilità di pedalare in maniera corretta.

Canotta a rete SUN

Canotta a rete SUN

a rete differenziata

scopri di più

Gilet X-Light WINDBIOTEX

Gilet X-Light WINDBIOTEX 
pratico e sempre utile

scopri di più

Salopette BELIKE

Salopette BELIKE

fondello integrato per medie/lunghe distanze

scopri di più

Guanto FREEDOM

Guanto FREEDOM
mix di tessuti leggeri ed elasticizzati

scopri di più

Barbara Bassi

Ciao sono Barbara, blogger e responsabile business development in Biotex dal 2008. Con grande passione mi dedico alla stesura degli articoli del blog che riguardano gli aspetti più tecnici dei capi Biotex come l’utilizzo di fibre innovative per poter garantire in maniera costante il miglior clima per la propria pelle. Questi 10 anni e più di esperienza diretta mi permettono di avere una visione a 360° su quello che è stato e l’evoluzione tecnologica applicata ai tessuti sportivi degli ultimi anni e che Biotex, con lungimiranza, ha saputo prevedere e ci ha creduto fin da subito.

 

Iscriviti alla newsletter

Riceverai subito il CODICE SCONTO del 10% valido per il 1° ordine e in anteprima le novità e le promozioni sui prodotti!